TELEGI - sistemi per telecomunicazioni allestimenti speciali civili e militari

Shelter ISO E Sistemi shelterizzati a Norma MIL/EMI/TEMPEST



SHELTER ISO 20FT STANDARD





Scarica e stampa la Brochure completa in PDF



Descrizione:

SHELTER DA 20FT progettato e costruito in conformità alle Normative:
  • TEMPEST, AMSG 784, AMSG 719G
  • COTES CN-SH-94
  • ISO 668
  • ACE 6516/SHCPE/86
  • EMI/EMC IEEE299, MIL-STD-285, MIL-STD-461E, MIL-STD-464
  • ASTM 1925-99
  • MIL-STD-810
  • MIL-STD-1472F
  • UNI-7012
  • MIL APPLICABILI
  • CEI APPLICABILI
  • CSC
  • IATA
  • 98/37/CEE “Direttiva Macchine”
  • 73/23/CEE (93/68/CEE) “Direttiva Sicurezza elettrica, bassa tensione”
  • L46/90

Realizzato in lega leggera d’alluminio, omologato per l’aviotrasportabilità su velivolo C130, omologato per trasporto su strada secondo le Normative CSC e per trasportabilità su mezzi tattici militari tramite ancoraggio con twist lock (APS, ASTRA).
Lo shelter consente agli utilizzatori mediante facili applicazioni, l’adattabilità in maniera funzionale alle esigenze di vivibilità interna, mobilità e trasportabilità dei materiali al fine di creare ambienti idonei e confortevoli per il lavoro. Lo shelter è dotato di sistema indipendente di autolivellamento che di scarrabilità dal mezzo.

Progettato per l’utilizzo di pronto impiego in situazioni ambientali estreme (-40°C÷ +55°C) è idoneo ad operare in ambiente NBC-ROTA ed è conforme ai criteri di sicurezza in termini di abbattimento di emissioni elettromagnetiche.

Configurato con arredi ergonomici progettati in conformità alla Normativa MIL-STD-1472F.


Caratteristiche tecniche:


Caratteristiche dimensionali

Esterne

Interne

L

W

H

6058 mm

2438 mm

2438 mm

5898 mm

2270 mm

2268 mm

Peso a vuoto

( solo cabina)

1700 Kg

La seguente tabella definisce le condizioni ambientali in cui il complesso può operare.

Condizioni Ambientali

Stato

non operativo

(stoccaggio)

Stato “operativo

Temperatura

-57°C ÷ +71°C

-40°C ÷ +55°C

Irraggiamento solare

95°C pelle ext tetto

95°C pelle ext tetto

Vento

130 Km/h

130 Km/h

Grandine

Ø 30mm

Ø 30mm

Nebbia salina (para 7.13)*

0.75 ng/m3

10% NaCl, 96 h

Umidità (para 7.12)*

100%

100% 4h, 97% 20h

Pioggia

MIL 810F

>40 mm/h con inclinazione fino a 90°**

Schermatura elettromagnetica

Campo magnetico

60 dB fino a 1 MHz

Campo elettrico ed onda piana

80 dB da 100kHz fino a 10GHz



STRUTTURA BASE

Lo Shelter 20ft è formato da pannelli aventi una struttura a sandwich che consiste in due lamiere in alluminio con interposto un pannello di poliuretano espanso autoestinguente.
Ai vertici, a cui fanno capo i pannelli, si trovano N°8 Blocchi ISO.
L’impermeabilità del sistema è garantita dalla saldatura perimetrale, dall’uso di rivetti ciechi e da cordonature di sigillante su tutte le superfici esterne.
Tutte le pareti che costituiscono lo Shelter hanno la medesima tecnologia costruttiva ed i materiali che formano i pannelli sandwich hanno caratteristiche autoestinguenti.
Elevata resistenza strutturale e ambientale integrate ad una efficace schermatura elettromagnetica alle interferenze, conferiscono allo shelter caratteristiche di sicurezza e protezione che fanno da sfondo ad un contesto di elevata tecnologia e performance.


SISTEMA DI SOLLEVAMENTO

L’impianto consente il sollevamento del complesso dal livello zero ad un’altezza non inferiore a 1,65 m da terra per il caricamento e la rimozione dai pianali dei veicoli adibiti al trasporto. La caratteristica peculiare è l’autolivellamento; la messa in bolla del complesso è garantita in aeree non livellate entro il limite massimo di 3°.
Il sistema di sollevamento è composto da 4 gambe di tipo elettromeccanico/oleodinamico comandate da centralina di controllo e pulsantiera.


TRASPORTABILITA’




A) CARICAMENTO SU VELIVOLO C130

Lo shelter è omologato per caricamento autonomo su velivolo C130 con caratteristiche di elevata sicurezza alle accelerazioni che si manifestano nelle differenti condizioni di volo; in particolare può resistere ad un carico impulsivo pari a 9 g nella direzione di volo derivante da un atterraggio di emergenza di un velivolo tipo C130.
Dotato di kit per il caricamento sul velivolo.

B) CARICAMENTO SU VEICOLI MILITARI

Lo shelter è dimensionato e realizzato per essere trasportato su veicoli tattici di tipo APS o ASTRA 6X6 con ancoraggio tramite twist lock posti agli angoli dello shelter conformi alla Norma UNI-7012.

C) CARICAMENTO SU PIANALI

Lo shelter è realizzato per essere trasportato su pianali porta-container in conformità allo standard ISO 668 ed è omologato in conformità al regolamento CSC (è dotato di apposita targa).

D) CARICAMENTO SU TRENI E NAVI

Lo shelter è realizzato per essere trasportabile su ferrovia e nave.


CONFIGURAZIONE INTERNA

Le configurazioni interne dello shelter possono essere realizzate sulla base di varie tipologie di sistema.
Tipi di configurazioni:

  • Shelter POSTO COMANDO
  • Shelter TELECOMUNICAZIONI
  • Shelter DISTRIBUZIONE ENERGIA
  • Shelter PER TELERILEVAMENTO RADAR

Progettazione e realizzazione di configurazione a richiesta Cliente.


ESEMPIO CONFIGURAZIONE TIPO POSTO COMANDO


Oggetto

Descrizione

Z-Panel Energia

Rappresenta l’interfaccia per le connessioni elettriche di input e output allo shelter

Rack Energia

Unità Rack 19” QUADRO ELETTRICO.

Sistema dedicato al, comando e controllo della distribuzione dell’alimentazione all’interno dello shelter

Z-Panel Dati

Rappresenta l’interfaccia per le connessioni in fibra ottica, telefoniche, e AMI

Rack Apparati

Unità Rack 19”.

Unità Rack dedicato all’installazione di apparecchiature elettroniche e per le telecomunicazioni

Condizionatore

Unità dedicata al riscaldamento/raffreddamento interno

NBC

Complesso filtrante per la protezione in ambiente contaminato NBC-ROTA

Postazioni di lavoro (PDL)

N Postazioni di lavoro in configurazione operativa



IMPIANTI

Gli impianti realizzati all’interno dello shelter, sono tutti realizzati in conformità alle Normative sulla sicurezza (L46/90, D.lgs 626/94, CEI 64-8, 73/23/CEE (e integrazioni), 98/37/CEE (e integrazioni) e Norme CEI applicabili) e comprendono canalizzazioni e cablaggi :

  • Elettrici (alimentazione/illuminazione/sollevamento)
  • telefonici
  • dati su fibra ottica (ETHERNET, BANDA BASE EUROCOM, ATM)
  • dati su cavo in rame ritorto
  • antincendio (con centralina di comando, rilevatori fumo, erogatori ad aerosol, pulsanti manuali spegnimento)




ACCESSORI DISPONIBILI :

  • SET ASPI DI CAVI ALIMENTAZIONE
  • SET ASPI DI CAVI A FIBRA OTTICA CAMPALI
  • KIT DI MESSA A TERRA
  • QUADRO ELETTRICO CAMPALE PER INTERCONNESSIONE ELETTRICA TRA PIU’ SHELTER
  • PARTI DI RISPETTO
  • CASSETTE ATTREZZI PER MANUTENZIONE